Stai per essere reindirizzato a
www.instaforex.com
I servizi su questo sito web si adattano meglio alla tua posizione
 
 
Apri un conto

Come iniziare a fare trading sul Forex

Termini e nozioni di base del trading Forex
Registra un conto personale
Scarica la piattaforma di trading
Metodi di deposito/prelievo di fondi
Che cos'è il Forex?
In breve, è lo scambio di una valuta con un'altra. Ad esempio, se vivi negli Stati Uniti e vieni in vacanza in un paese europeo, dovrai scambiare i tuoi dollari americani (USD) con la valuta locale - l'euro (EUR). Di solito, puoi farlo all'aeroporto in ufficio cambio valuta. Devi farlo perché i paesi dell'UE non accettano dollari americani per pagare beni e servizi. Quando arrivi allo sportello dell'ufficio di cambio, vedi una tabellone che mostra diversi tassi di cambio per diverse valute. Dato che devi scambiare dollari con euro, devi guardare la quotazione della coppia EUR/USD. In altre parole, una transazione sul Forex comporta sempre l'acquisto e la vendita simultanei di due valute.
Quindi il tasso di cambio EUR/USD mostra effettivamente quanti dollari USA sono necessari per acquistare 1 euro.
EUR/USD = 1.20
EUR = 1.20 USD
Prezzo di acquisto e vendita
Esistono il prezzo di acquisto (Bid) al quale viene acquistata la valuta e il prezzo di vendita (Ask) al quale viene venduta la valuta. La differenza tra questi prezzi si chiama spread. Quando scambi USD per EUR, acquisti effettivamente gli euro con i tuoi dollari USA. In altre parole, è necessario trovare il prezzo Ask per questa coppia su una tabella con i tassi di cambio. Quando ritorni negli Stati Uniti, devi scambiare i restanti euro con i dollari statunitensi, ovvero vendere EUR per USD. Pertanto, sulla tabella, devi guardare il prezzo Bid.
Ma come puoi guadagnare o perdere fondi sul Forex?
È abbastanza semplice. Supponi di tornare dalle vacanze e di vendere euro all'aeroporto del tuo paese. Se il prezzo Bid è superiore al prezzo Ask al quale hai acquistato gli euro, otterrai profitto. Se è inferiore, perderai denaro.
Per riassumere:
Quando acquisti una coppia di valute, sei guidato dal prezzo Ask. Per chiudere la tua transazione, usi il prezzo Bid. Guadagni se il prezzo Bid è superiore al prezzo Ask. Se vendi una coppia di valute, apri la tua transazione concentrandoti sul prezzo Bid. Per chiuderla, usi il prezzo Ask. Guadagni se il prezzo Ask è superiore al prezzo Bid. La differenza tra i prezzi Bid e Ask si chiama spread, che di fatto è il profitto degli uffici cambio.
Cosa sono la leva e il margine e come funzionano?
La leva finanziaria è il sinonimo di prestito. Quando usi una leva di 1:10, significa che il broker ti presta 10 EUR per ogni 1 EUR dei tuoi fondi. Ma non preoccuparti, non è un prestito effettivo che richiede rimborsi mensili. È solo un'opportunità di moltiplicare i tuoi profitti o le tue perdite. Va tenuto presente che l'uso della leva aumenta il rischio di perdere denaro, ma allo stesso tempo dà la possibilità di guadagnare di più.
Basta con la teoria, passiamo alla pratica.
Supponi di avere un conto in USD con equità di 100 USD (questo importo è chiamato anche margine quando non hai posizioni aperte) e una leva di 1:10. Puoi aprire una transazione di un volume di 1.000 sulla coppia EUR/USD in base al calcolo: 100 (margine) * 10 (leva) = 1.000 (volume massimo della transazione). Ancora una volta? Dato che hai una leva di 1:10, in realtà hai bisogno di 100 USD per aprire una transazione di un volume di 1.000 su EUR/USD. Il restante importo di 900 USD ti sarà dato dal broker come prestito.
Non è ancora chiaro come abbiamo ottenuto questa cifra?
È facile!
1000/10 = 100, chiamato anche margine. Questo è il saldo minimo richiesto per aprire una transazione di 1.000 su EUR/USD. Dal momento che hai 100 USD nel tuo conto, puoi aprire tale transazione. Quindi, investi 100 USD e i restanti 900 USD vengono aggiunti dal broker in modo da poter aprire questa transazione.
Ora, presta attenzione!
L'importo dei fondi disponibili è di 100 USD e si apre una transazione che richiede 100 USD come margine. Questo è ciò che i broker europei chiamano la Chiamata a margine. I nostri regolatori ci impongono di darti una chiamata (una notifica) quando il tuo margine è uguale alla tua equità.
Cosa significa?
Significa che la tua transazione si sta avvicinando al livello Stop Out, ovvero può essere chiusa automaticamente.
E che cos'è questo livello?
Il livello Stop Out è un certo punto nel grafico, i cui parametri sono stabiliti dagli organismi di regolamentazione. Lo Stop Out si verifica quando il tuo capitale proprio arriva al 50% del margine utilizzato. Ad esempio, se la suddetta transazione di 1.000 EUR/USD perde 50 dollari (che equivale al 50% dei tuoi 100 USD), il broker deve chiudere automaticamente la tua posizione. In questo caso, perderai 50 USD e 50 USD rimarranno nel tuo conto. Il broker lo fa per proteggerti dalla perdita di tutti i tuoi fondi, quindi non arrabbiarti.
Logicamente, la tua prossima domanda è come evitare lo Stop Out. Devi minimizzare le tue perdite! Ad esempio, puoi impostare il livello Stop Loss al fine di limitare le tue perdite (un po' più tardi ti diremo di più sui diversi tipi di ordine, quindi continua a leggere).
Infine, puoi chiudere alcune delle tue transazioni (redditizie o in perdita) per liberare fondi.
È importante sottolineare che la leva finanziaria può essere utilizzata solo su prodotti CFD.
Informazioni sui CFD
Fammi indovinare. Stai chiedendo cosa sono i CFD?
CFD in inglese significa Contracts For Difference, ovvero contratti per differenza. In genere, si tratta di contratti OTC (over-the-counter), ovvero contratti stipulati direttamente tra l'utente e il broker. Se apri una posizione su un contratto CFD con un broker, devi chiuderla con lo stesso broker.
Altre caratteristiche sono:
Questi contratti non sono consegnabili. In altre parole, non otterrai euro reali da metterli nel tuo portafoglio se fai trading sulla coppia EUR/USD. E non otterrai oro se scambi XAU/USD (XAU è un simbolo per l'oro) o azioni da scambio di NASDAQ, NYSE o FTSE.
Pertanto, questi contratti non implicano che è possibile ottenere le attività sottostanti. L'unica ragione per cui li scambi è di trarre profitto dalla differenza di prezzo. Ma puoi anche perdere soldi. Non preoccuparti, abbiamo ancora l'obbligo di pagare tutti i profitti delle tue transazioni redditizie.
A volte le persone negoziano non solo per sfruttare le differenze di prezzo, ma anche per possedere azioni o oro. Quando fai trading di CFD, non possiedi questi asset, stai solo facendo una previsione sulla direzione del prezzo.
Ora che conosciamo tutti i concetti di base, vediamo come puoi guadagnare o perdere denaro con la tua transazione su EUR/USD di un volume di 1.000.
Ricapitoliamo:
Valuta del conto:
USD
Leva:
1:10
Fondi propri:
100 USD
Strumento di trading:
EUR/USD
Volume delle transazioni:
1 000
Prezzo di apertura (prezzo Ask poiché si tratta di una transazione di acquisto):
1.10500
Prezzo di chiusura (prezzo Bid):
1.11000
Prima di continuare, chiediti: hai guadagnato o perso in questa transazione?
Se non sei sicuro, torna indietro e rileggi tutto. La ripetizione è la madre dell'apprendimento.
Bene, hai realizzato un profitto.
Hai acquistato la coppia e il prezzo di chiusura della transazione era superiore al prezzo di apertura.
Quanto hai guadagnato?
Ecco il calcolo: ((prezzo di chiusura - prezzo di apertura) * volume della transazione) * tasso di cambio del tuo conto)
((1.11000 - 1.10500)*1000)*1 poiché la valuta del tuo conto è USD e anche la valuta di base è USD)
Se esegui questi calcoli, scoprirai che puoi limitare le tue perdite a 5 USD.
Se vendessi EUR/USD, avresti perso 5 USD.
Se utilizzassi una leva di 1:30 anziché 1:10 con lo stesso margine di 100 USD, il volume della transazione nella tua formula sarebbe 3.000 anziché 1.000. In questo caso, avresti guadagnato 15 USD se acquistassi la coppia EUR/USD.
Se hai capito bene, andiamo avanti. Se qualcosa non ti è chiaro, rileggi le informazioni fino a quando non ti senti pronto per continuare.
Piattaforma MT4 e tipi di ordine
Ora parliamo dei tipi di ordine e di come usarli.
Nella piattaforma di trading MT4, ci sono 8 tipi di ordine che puoi usare per minimizzare le tue perdite, proteggere i tuoi profitti e aprire o chiudere una posizione.
Esistono due categorie principali di tipi di ordine:
Ordini di esecuzione al mercato/di esecuzione istantanea
Ordini in sospeso
Il tipo di ordini eseguiti al mercato include i seguenti sottotipi:
Ordine d'acquisto
Impostando questo ordine, apri immediatamente una posizione al prezzo corrente e allo stesso tempo attendi che il prezzo salga.
Ordine di vendita
Impostando questo ordine, apri immediatamente una posizione al prezzo corrente e allo stesso tempo attendi che il prezzo scenda.
Buy Limit
È un ordine di acquisto che imposti al di sotto del prezzo corrente a un certo livello e allo stesso tempo ti aspetti che il prezzo vada nella direzione opposta dopo aver raggiunto quel livello.
Ecco un esempio:
Il prezzo corrente della coppia EUR/USD è 1.10500 e pensi che al livello di 1.10000 il calo si fermerà e il prezzo salirà. In questo caso, devi impostare un ordine Buy Limit e la tua transazione di acquisto verrà aperta non appena la coppia EUR/USD raggiunge il livello di 1.10000.
Sell Limit
Questo ordine ha la stessa logica del Buy Limit: la differenza è che ti aspetti che il prezzo scenda dopo aver raggiunto un certo livello nella parte superiore. Quindi devi impostare un ordine Sell Limit al di sopra del livello attuale, se ti aspetti che il prezzo scenda dopo aver raggiunto un certo livello.
Ecco un esempio.
Il prezzo corrente della coppia EUR/USD è 1.10000 e pensi che la crescita si fermerà a 1.10500 e la coppia inizierà a scendere da questo livello. In questo caso, devi impostare un ordine Sell Limit e la tua transazione di vendita verrà aperta non appena la coppia EUR/USD raggiunge il livello di 1.10500.
Buy Stop
Questo tipo di ordine è in realtà l'opposto di Buy Limit. Devi impostare questo tipo di ordine quando vuoi che la tua transazione di acquisto si apra quando il prezzo raggiunge un certo livello al di sopra del livello attuale. In questo modo, ti aspetti che il prezzo continui a salire.
Ecco un esempio:
Il prezzo corrente della coppia EUR/USD è 1.10000 e ti aspetti che il prezzo continui a salire quando raggiunge 1.10500. In questo caso, devi impostare un ordine Buy Stop e la tua transazione di acquisto verrà aperta non appena la coppia EUR/USD raggiunge il livello di 1.10500.
Sell Stop
Devi impostare questo tipo di ordine quando vuoi che la tua transazione di vendita si apra quando il prezzo raggiunge un certo livello al di sotto del livello attuale. In questo modo, ti aspetti che il prezzo continui a scendere.
Ecco un esempio:
Il prezzo corrente della coppia EUR/USD è 1.10500 e ti aspetti che il prezzo continui a scendere quando raggiunge 1.10500. In questo caso, devi impostare un ordine Sell Stop e la tua transazione di vendita verrà aperta non appena la coppia EUR/USD raggiunge il livello di 1.10000.
I tipi di ordine sopra descritti sono usati per aprire una transazione.
Gli altri due ordini in sospeso vengono usati per chiudere una transazione.
Stop Loss
Dopo aver aperto una posizione, puoi impostare un ordine Stop Loss nella tua piattaforma MT4.
Il suo scopo è limitare le tue perdite quando il mercato si muove contro di te. Ad esempio, hai una transazione aperta per l'acquisto di EUR/USD e il prezzo corrente è 1.10500. Puoi impostare uno Stop Loss a 1.10000 per assicurarti di non perdere più di 5 USD.
Take Profit
Dopo aver aperto una posizione, puoi impostare un ordine Take Profit nella tua piattaforma MT4.
Ad esempio, hai una transazione aperta per l'acquisto di EUR/USD, il prezzo corrente è 1.10500 e ti aspetti che il prezzo superi 1.11000. In questo caso, puoi impostare un Take Profit a 1.11000 e la transazione verrà chiusa automaticamente non appena il prezzo raggiunge questo livello.
Puoi impostare gli ordini Take Profit e Stop Loss contemporaneamente.
Stai per lasciare www.instaforex.eu, il sito Web gestito da INSTANT TRADING EU LTD
In questo momento non potete parlare al telefono?
Ponete la vostra domanda nella chat.